Cosa è un gioco?

Eureka! Funziona! Piccole inventrici e piccoli inventori progettano i giocattoli del futuro!

La “Guidi” di Antraccoli si aggiudica la finale provinciale del concorso nazionale per inventori “Eureka! Funziona!” edizione 2021, organizzato da Federmeccanicacon il patrocinio del MIUR e portato a Lucca da LU.ME. insieme a Confindustria Toscana Nord.

Una edizione “biennale straordinaria”, prolungamento di quella dell’anno scolastico 2019-2020 che è stata bloccata dal lockdown, una “Eurekkovid!”, come l’ha ribattezzata proprio la classe di Antraccoli!

Il più bel giocattolo per la sezione provinciale classi quinte si chiama “Fantastici 4” ed è stato progettato e realizzato da un gruppo dalla classe quinta della scuola primaria “Guidi” di Antraccoli (Lucca).

Il giocattolo “Fantastici 4”, vincitore di Eureka! Funziona! 2021

Il vincitore per le classi quarte è “Ventilatori portatili” realizzato da un gruppo di inventrici e inventori della classe quarta della scuola primaria “Angela Doroni” di Gragnano (Capannori).

Il gruppo della quarta della primaria “Angela Doroni” di Gragnano (Capannori), inventori del giocattolo “Ventilatori portatili” vincitore per le classi quarte  di Eureka! Funziona! 2021

Vince la sezione classi terze “Il carro di carnevale” di un gruppo di piccoli studenti e piccole studentesse della terza della scuola primaria “Gasparini” di Capezzano Pianore (Camaiore).

Il gruppo di progettisti della “Gasparini” di Capezzano, vincitori per le classi terze di “Eureka! Funziona!” 2021 con il giocattolo “Il Carro di Carnevale”

Tutte e tre le invenzioni sono state presentate lunedì 24 maggio 2021 in videoconferenza ai referenti di “LU.ME. Lucca Metalmeccanica”, il progetto cui aderiscono 10 tra le più grandi aziende del comparto metalmeccanico lucchese (A.Celli Paper, A.Celli Nonwovens, Körber, Fapim, Fosber, Gambini, KME Italy, Rotork Fluid Systems, Sampi e Toscotec) per realizzare iniziative in favore del territorio con il supporto di Confindustria Toscana Nord. Ciascun gruppo di partecipanti ha mostrato il giocattolo, il suo funzionamento e, come richiesto dalle regole del concorso, anche il diario di bordo, la pubblicità ed eventuali altri materiali.

Tutti i bambini che hanno preso parte al concorso ricevono una medaglia e l’attestato di partecipazione. Ciascun gruppo vincitore riceve in premio un gadget LU.ME. e un buono da 250 euro da spendere in materiali didattici oltre all’accesso, per il gruppo vincitore delle quinte, di confrontarsi con i coetanei vincitori delle provinciali di tutta Italia.

Fonte: Ufficio stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...