Eventi

FirenzeGioca? E io la fo giocare alla Fortezza da Basso! Taglio del nastro sabato 24 alle 10, unico ingresso da Porta Soccorso alla Campagna

FirenzeGioca fa 21! La kermesse dedicata al gioco in tutte le sue forme, ma sempre intelligente, apre i battenti sabato 24 settembre alle 10 alla Fortezza da Basso di Firenze (unico ingresso da Porta Soccorso alla Campagna [https://maps.app.goo.gl/32dXwWu8ftBN9ptp9]) per la 21ma edizione, che nel famoso gioco di dadi sarebbe giustappunto “Tokio!”.

Lo fa grazie a 120 e forse più volontari che hanno permesso questa edizione “sotto elezioni” che ha richiesto un grande sforzo organizzativo all’associazione di promozione sociale ProGioco Firenze, capitanata da Mirella Vicini, grazie al sostegno delle principali associazioni ludiche della città metropolitana di Firenze e il patrocinio di Comune di Firenze, AiCS e Federludo e alla media partnership tecnica di RadioFirenzeviola, la nuova visual web-radio, della rivista di settore IoGioco e del blog di settore Gattaiola.it.

Mirella Vicini, direttrice artistica di FirenzeGioca

21 edizioni, 300 giochi diversi, 75 eventi, 42 associazioni, 24 espositori, 9 tornei, 16 ospiti, 16 autori, 4.000 metri quadri divisi in 4 padiglioni sono i numeri di questa edizione, che aspetta migliaia di visitatori grandi e piccoli per incontrarsi e divertirsi insieme in un intero weekend di relax prima che arrivi la stagione autunnale.

Giochi da tavolo, giochi di ruolo, LARP, cosplayers, giochi inediti, tavoli ludici per tutte le età, approfondimenti culturali in particolare in ambito educativo aspettano il pubblico della manifestazione, che troverà anche degustazioni e attività culturali per famiglie e bambini a marchio Coop, grazie a Unicoop Firenze che, oltre ad offrire il biglietto ridotto direttamente in biglietteria con presentazione della tessera, sarà presente con uno spazio nell’area Family (Arsenale).

Il record della partita più grande che si pole
“Wings of Glory – La Partita più Grande che si Pole” è la caccia al record di questa edizione. Il pubblico di FirenzeGioca potrà prendere parte alla partita del gioco da simulazione “Wings of Glory” creato da Andrea Angiolino con Pier Giorgio Paglia, pubblicato dalla Ares Games di Viareggio, tradotto in dodici lingue e distribuito in tutto il mondo, che conta centinaia di migliaia di appassionati e che ha venduto centocinquantamila scatole e centinaia di migliaia di aeroplanini (un vero best seller!) per trasformarla nella partita più estesa in assoluto nel mondo!

Ciascuno potrà contribuire a battere il record di un’enorme battaglia aerea per gioco, con coloratissimi modellini di biplani della Grande Guerra, sabato 24 settembre 2022 alle 18 alla presenza dell’autore Andrea Angiolino, uno dei più importanti creatori di giochi italiano sul panorama nazionale e internazionale.

Decine di giocatori e giocatrici, esperti e principianti, adulti e bambini, potranno solcare cieli in miniatura rivivendo gli epici duelli del Barone Rosso, di Francesco Baracca e degli altri grandi assi. L’appuntamento è aperto a tutti: le regole si spiegano in due minuti. Il gioco, distribuito in tutto il mondo e amato da migliaia di giocatori, è ora disponibile anche come app per cellulari e computer.

Non è la prima volta che gli appassionati di Wings of Glory organizzano un evento simile. Dalla sua uscita nel 2004, tra associazioni e manifestazioni di tutto il mondo si è ingaggiata una vera e propria gara a chi metteva assieme più giocatori nella stessa partita. Il record assoluto è proprio della manifestazione ludica FirenzeGioca, che il 22 settembre 2013 ha organizzato un tavolo lungo oltre 20 metri su cui si sono scontrati 100 giocatori. Ha così battuto il precedente primato, stabilito due anni prima a Torrance in California da 92 persone, e conquistato le pagine dei quotidiani. Sarà di nuovo record? Difficile dirlo, ma sicuramente sarà un’occasione per un’ora di grande divertimento.

Le collaborazioni con Lucca Comics and Games e Play Modena
Come accaduto durante la scorsa edizione per i finalisti del Gioco di Ruolo dell’Anno, grazie alla collaborazione con Lucca Crea, società che organizza Lucca Comics&Games, anche quest’anno saranno annunciati a FirenzeGioca i cinque finalisti delle due sezioni del Premio Gioco dell’Anno. All’interno del festival sarà allestita un’area dedicata ai due riconoscimenti, con tavoli demo, e saranno presenti alcuni dei componenti delle due giurie specializzate.
Alla Fortezza ci sarà anche un po’ di Play – Festival del Gioco, storico festival annuale del gioco italiano che vanta la più grande ludoteca italiana in fiera e una grande partecipazione di pubblico ai tavoli e di volontari nella macchina organizzativa. Sarà presente con uno stand di “Play on tour”, l’avventura itinerante che, in attesa della 14^ edizione in programma per il 19-20-21 maggio 2023, porta un assaggio in varie location, eventi e convention, in giro per l’Italia.

Progetto Alex 100
FirenzeGioca rende omaggio al “Maestro” Alex Randolph a cento anni dalla nascita. Si tratta de “l’autore” di giochi da tavolo, enigmistica, libri, giornalismo, cultura, eventi, che permeava le sue creazioni di filosofia, di poesia, del senso della vita. Statunitense, nato il 4 maggio 1922 e scomparso il 27 aprile 2004, per molti anni ha vissuto in Italia; l’iniziativa prevede la conferenza dell’autore di giochi e libri sul gioco Cosimo Cardellicchio alle 16,15 di sabato 24 in Sala Cassandra (padiglione Armeria) per presentare “100 Anni di Alex Randolph”, ovvero la sua biografia assieme a una carrellata su alcuni dei suoi giochi più interessanti, e un’ampia selezione dei giochi di Alex Randolph in Ludoteca, alcuni realizzati in formato gigante, e una simultanea di TwixT.
Il progetto è una iniziativa di Studio Giochi: Randolph è stato il presidente del Premio Archimede di StudioGiochi per le prime 7 edizioni e oggi questo premio è dedicato proprio a lui.

Ludoteca per tutti con 300 titoli da provare gratuitamente
Per tutta la durata della kermesse, aperta gratuitamente a giocatrici e giocatori di tutte le età, la Ludoteca è allestita nel grande spazio a volte della Basilica. Da sempre la Ludoteca è fiore all’occhiello di FirenzeGioca: anche per questa edizione ci saranno almeno 300 titoli da provare. La Ludoteca è custodita dai volontari delle associazioni ludiche dell’area metropolitana fiorentina Ludissea 42 (Signa), Save The Meeple (Firenze Isolotto), Giocozona (Firenze Sud) e Gruppo ludico CHI NON GIOCA:.DI NON TOCCA (Prato), ma sono anche tante altre le associazioni che partecipano per la prima volta a FirenzeGioca attraverso i propri soci e volontari.

Premio Ludoteca Giorgio Bartolucci
A FirenzeGioca, per la prima volta, c’è un premio dedicato alle e ai migliori dimostratori e dimostratrici con un form da compilare presente su ogni tavolo da gioco. In palio c’è il “Premio Ludoteca” per il Migliore Divulgatore Ludico dedicato a Giorgio Bartolucci, fiorentino che ha portato in Italia il concetto di Ludoteca, aprendo la prima della nostra penisola proprio a Firenze, fondando e dirigendo il Centro Internazionale Ludoteche e la rivista La Ludoteca.

J.R.R. Tolkien a FirenzeGioca
A far rivivere personaggi e scenari fantasy saranno i Terra di Mezzo Cosplayers nel padiglione Arsenale: un grande spazio dove il pubblico potrà immergersi in allestimenti mozzafiato e fare foto insieme ai personaggi più amati. I visitatori potranno anche esercitarsi al tiro con l’arco, con spade LARP e con giochi a tema come il QUIZ e la Distruzione dell’Anello.

Gioco è educazione: un programma ricco di incontri in Sala Cassandra
Eduteinement, Gamification e Didattica ludica diventano un’arte, quella di far giocare: grazie al contributo di Fondazione CR Firenze e in collaborazione con Federludo (Federazione italiana delle associazioni ludiche) e Game Science Research Center, Progioco Firenze propone un percorso formativo dal titolo “Divertimento Educativo: l’Arte del far Giocare” all’insegna dell’eduteinement con seminari, tavole rotonde e laboratori aperti e gratuiti condotti da psicologi, pedagogisti ed esperti del settore ludico che già collaborano da anni con scuole e centri educativi. Gli incontri si tengono in Sala Cassandra (padiglione Armeria) dove, domenica mattina, si svolgerà anche il primo Simposio delle associazioni ludiche, in collaborazione con Cesvot.

La bellezza del gioco non passa, ma passa di mano in mano!
Si rinnova l’appuntamento con la tradizionale Pesca di BenefiRenza perché il gioco sia un prodotto più circolare possibile, che duri nel tempo anche passando di mano in mano, da grandi a piccoli e da piccoli a grandi, e tra amici! La Pesca di BenefiRenza è da sempre uno degli eventi preferiti di FirenzeGioca: chi partecipa porta a casa bei ricordi, premi e giochi e dà un aiuto concreto a tutti i volontari impegnati a.. far giocare Firenze! Lo stand si trova di fronte alla Sala Cassandra, nel padiglione Armeria.

Inoltre, per i giochi fermi da tempo che non vengono più giocati, cui dare nuova vita, c’è il Bazar del Gioco Usato: si tratta di un piccolo paradiso per gamers, un format che arriva a FirenzeGioca direttamente dal padiglione Carducci di Lucca Comics&Games. Al Bazar del Gioco Usato si possono lasciare in vendita i propri giochi e trovare giochi d’occasione, venduti esclusivamente da altri privati e da acquistare a prezzo agevolato: è un punto di scambio a cui ogni visitatore può rivolgersi per affidare i propri giochi da vendere, senza preoccupazioni e pesi da portarsi in giro; basterà poi tornare a fine giornata per avere il resoconto delle vendite e incassare gli eventuali corrispettivi. Il Bazar del Gioco Usato è un’attività sviluppata per Lucca Games da ProGioco Firenze e da Save The Meeple, due associazioni di spicco per FirenzeGioca: i volontari assistono coloro che desiderano avvalersi del servizio per registrare e lasciare in deposito i propri giochi e aiutano i visitatori a scegliere il gioco preferito portando a termine lo scambio per conto dei venditori.

FIRENZEGIOCA 2022
21ma edizione Festa del Gioco per Tutti
Sabato 24 e domenica 25 settembre 2022
Orario: dalle 10:00 alle 20:00
Fortezza da Basso, Firenze
Padiglione Arsenale, con ingresso da Porta Soccorso alla Campagna

Web e Social:
www.firenzegioca.it
https://www.facebook.com/FirenzeGioca
https://www.instagram.com/firenzegioca/
#Firenzegioca2022
#Firenzegioca
#eiolafogiocare

Comitato Organizzatore:
ProGioco Firenze Associazione di Promozione Sociale
con il supporto attivo delle principali associazioni ludiche toscane
con il patrocinio del Comune di Firenze, Associazione Italiana Cultura e Sport e Federazione Italiana delle Associazioni Ludiche

Biglietti:
dai 5 ai 7€ in prevendita attraverso Ticket One e il circuito Box Office;
dai 7,5 ai 9,5€ direttamente in Fiera.
Ingresso gratuito fino a 6 anni; ridotto per bambini e ragazzi fino a 14 anni, soci Unicoop Firenze, possessori di una delle riduzioni ufficiali tra cui il numero 27 di ioGioco.

Contatti
Segreteria Organizzativa:
progiocoaps@firenzegioca.it
Presidenza ProGioco Firenze APS:
vicinimirella@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...