Eventi

#Gdr Saga: storie e #giocatori: in arrivo il 2 e il 3! Intervista al regista Paul Cameron

GDR 2FIRENZE – Ho appena visto il trailer di Gdr Saga, nella sala incontri dell’Obihall per @FirenzeGioca. Bello! Bianco e nero e colori si intrecciano per raccontare l’alternarsi tra realtà e fantasia, tra gioco e narrazione collettiva, che avviene attorno a un tavolo di gdr.

Gdr Saga è un lungometraggio amatoriale del 2010 dal sapore fantascienza anni ’80 ambientato in una Gamma City (interpretata dalla città di Firenze), realizzato da un gruppo di amici e giocatori che ha voluto mettere su film la bellezza e le emozioni di quanto vissuto e interpretato in lunghi anni di campagna di gioco. Si tratta di un’ora e mezzo di pellicola digitale che tra i giocatori fiorentini è molto nota, tanto da aver venduto 250 delle copie dvd realizzate, dopo le presentazioni al cinema Adriano e al circolo San Quirico a Firenze.

Paul-Cameron nei panni di Dennis Lee“Gdr saga è un progetto partito nel 2009 da me e da Marco Rastrelli, che è cosceneggiatore e amico d’infanzia – spiega il regista Paolo ‘Paul Cameron’ Bellucci, classe 1980 -. È nato dopo varie campagne di gdr fatte insieme, con l’idea di trasporre su un video cosa è un gioco di ruolo, cosa che in Italia non era mai stata fatto, e in inghilterra solo con ‘The gamers’, che però è un lungometraggio che trattava di fantasy. Gdr Saga è il primo autoprodotto in italia”.

“Avevo già avuto esperienze di medio e cortometraggi – prosegue Paul – ed abbiamo deciso di fare il grande passo, con una troupe e un cast veri, e nel 2010 lo abbiamo presentanto al cinema e poi venduto in dvd”. Attualmente il dvd in vendita da Stratagemma.http://www.stratagemmaonline.com/

“Dato il successo, avendo una lunga campagna giocata da raccontare, abbiamo realizzato il 2 e il 3 insieme: dopo 24 mesi di riprese siamo partiti con il montaggio, ed usciranno a breve distanza l’uno dall’altro, nei primi mesi 2015. Racconteranno avvenimenti prima e dopo le vicende del primo film. Ci piaceva investigare su cosa accade attorno al tavolo di un gioco di ruolo: il personaggio introdotto nel primo film viene introdotto al gdr, mentre nei seguiti la tematica viene ampliata alle implicazioni che il gdr può avere nelle relazioni, tra giocatori, come ci si approccia alle vicende di un proprio personaggio, come si chiude e si apre una saga…”

Che vuol dire per te giocare di ruolo?
“Per me significa prima di tutto lasciare libera la fantasia e fare le scelte di una vita che non è la tua , con i pro e i contro che questo comporta. Ti permette di spaziare in una vita che ti da un respiro rispetto allo stress di tutti i giorni”.

Da quanti anni giochi?
“Da una decina. Sono sia giocatore che master. Ken il guerriero – Simulacri è la mia ambientazione preferita”.

Cosa ti ha dato il gioco di ruolo?
“Soprattutto mi ha insegnato a stare insieme alle persone: i miei giocatori sono anche i miei migliori amici. È un sistema per mantenere ed ampliare le proprie amicizie, del resto come FirenzeGioca, dove quest’anno ho riproposto il film in vista delle prossime uscite, mentre 2 e 3 anni fa presentammo lo stand”.

Inboccallupo per le prossime uscite! Il trailer è qui!

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...