Senza categoria

Pronti per interpretare il vostro personaggio fino in fondo? Italian Larp Festival, il 9 e 10 dicembre a Parma

Italian Larp Festival è la rassegna nazionale di larp che si svolgerà in provincia di Parma nei giorni 9 e 10 Dicembre 2017.

Il larp (dall’inglese Live Action Role-Playing) o gioco di ruolo dal vivo è un’esperienza di gioco originale e immersiva che permette di vivere in prima persona storie appassionanti. È il «facciamo finta che» degli adulti.

In un larp ogni partecipante veste i panni di un personaggio e interpreta questo suo alter ego. Non c’è un pubblico, né battute scritte e soprattutto non serve essere attori. Grazie a questi giochi è possibile vivere in prima persona storie appassionanti come un film d’amore, oppure emozionanti come i migliori thriller hollywoodiani.

In Europa gli appassionati di questa forma ludica crescono molto rapidamente e specialmente negli ultimi anni si è assistito a una crescita enorme del pubblico. Oggi si stima che solo in Europa ci siano oltre centocinquantamila persone appassionate di larp. Ed è molto più semplice partecipare che spiegare come funziona!

L’Italian Larp Festival è aperto a tutti, principianti e appassionati e si annuncia come uno dei più influenti e partecipati eventi larp d’Italia e d’Europa.

Il programma prevede incontri, momenti di socialità e, soprattutto, tanti giochi da fare insieme ai quasi cento giocatori che potranno essere presenti.

Al festival saranno presenti alcuni tra i più interessanti larp writer italiani per offrire ai partecipanti i giochi più belli e originali degli ultimi anni. La direzione artistica dell’evento è affidata alla Chaos League (chaosleague.org), uno dei punti di riferimento più autorevoli della scena larp europea, un collettivo di attori, registi, musicisti, pedagoghi e sceneggiatori che organizzano eventi di giochi di ruolo dal vivo dal 1992.

I temi e le ambientazioni dei giochi selezionati sono diversi e offrono spunti di riflessione su argomenti complessi e profondi, ma anche ironici punti di vista sulla nostra realtà. Prima Vennero racconta la storia tragica di un gruppo di dissidenti del regime nazista nella Berlino del 1939. Vento di fronda, è la storia di un paese spaccato in due, diviso da appartenenze e popoli che faticano a comprendersi a vicenda. Sette giovani, sette amici, sette compagni di sventura cercano di districare il loro destino di fronte alla crescente marea del razzismo.

Lettere non d’amore racconta le vicende di due fratelli alle prese con la rivoluzione russa e un amore non corrisposto, durante una folle corsa in treno. Il giorno del Capibara vi metterà nei panni del protagonista di una storia surreale e tragicomica, nella quale vi troverete a vivere la stessa giornata ancora e ancora, sperando di tornare alla normalità. Hateful attraverso tecniche di storytelling trascinerà i giocatori nella ambientazioni western dell’ultimo Tarantino. Listen at the Maximum Volume porterà i giocatori a vestire i panni dei componenti di una band che tornano a incontrarsi dopo quindici anni dallo scioglimento, in una reunion che riporterà alla luce vecchie ruggini e gioie passate, suscitando nuove aspettative e contrasti, dando a tutti l’opportunità di dimenticare e riprovarci. L’ultimo tramonto racconta la storia di una coppia chiamata a destreggiarsi tra un passato sepolto mai abbastanza in fondo e la sua ombra che torna ad allungarsi fino a un ultimo, decisivo tramonto.

Durante il festival saranno consegnati i Southern Way Award, i premi assegnati direttamente dai giocatori ai larp più amati e innovativi.

Per iscriversi e per avere tutte le informazioni sul festival e i suoi giochi consultate il sito ufficiale.

fonte: comunicato stampa ufficiale

@annabenelu

Categorie:Senza categoria

Con tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...