Senza categoria

Il gioco dei Principi

Magari non abbiamo un Palazzo (non io, almeno), ma una stanza dei giochi sì! >^_^<
E… non ci piacciono i giochi d'azzardo.
Buona Befana giocando!

NAPOLEONE E IL SUO TEMPO

Il gioco era un elemento costante nella vita quotidiana delle corti tra il XVIII e il XIX secolo.  Nel Palazzo Ducale di Lucca alla fine del 1814 si contavano venticinque tavoli da gioco nonché set di altri vari giochi e racchette da volano, alcuni tavoli erano addirittura costruiti in modo da integrare diversi giochi al loro interno. Nel 1806 sulla scia di quello che accadeva in Francia si cercò di regolamentare a Lucca il gioco d’azzardo che stava diventando una vera piaga sociale, primo fra tutti il cosiddetto “rollino” ovvero la roulette, seguito da giochi di carte quali la bouillotte e la quadriglia. Il gioco più diffuso in assoluto era però il biliardo, il preferito dalla stessa Elisa, infatti in ogni sua residenza era presente una stanza dedicata al gioco. Gli esemplari più famosi di tavoli da biliardo li troviamo nella Villa Reale di Marlia, nella Reggia di…

View original post 154 altre parole

Categorie:Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...