Lucca Comics and Games

Al via il concorso ‘Lucca Project Contest’: nuove opportunità per gli astri nascenti del #fumetto

Compie sedici anni e lo fa alla grande, il concorso promosso da Lucca Comics & Games, in collaborazione con la casa editrice BD, ‘Lucca Project Contest – Premio Giovanni Martinelli’ che vuole valorizzare i nuovi talenti del fumetto italiano.

I vincitori, infatti, avranno una ghiotta possibilità, quella di un contratto di pubblicazione e vedranno le proprie opere nelle librerie e fumetterie di tutta Italia. Ancora una volta, quindi, Lucca Comics & Games dà un’opportunità concreta a chi vuole entrare nel mondo dei fumetti, per farlo da protagonisti e non solo da spettatori.

«In un momento in cui il mercato editoriale si sta confrontando con sfide complesse e inattese – spiegano da Lucca Comics & Games – abbiamo scelto di continuare a sostenere concretamente il mondo del fumetto, a partire proprio dagli autori esordienti. Grazie alla collaborazione con Edizioni BD, prende il via questo appuntamento imperdibile per le nuove leve del fumetto italiano e un’incredibile opportunità di accedere al mercato editoriale in un ruolo di primo piano».

Per il sedicesimo compleanno, il concorso si rinnova per offrire ancora più occasioni e visibilità ai suoi partecipanti.

Intanto l’invio del materiale sarà esclusivamente in formato digitale e la fase di selezione vedrà la partecipazione di un esponente d’eccezione del mondo della Nona Arte, Giuseppe Camuncoli, autore di fama internazionale e affermato docente, che, assieme al resto della giuria preliminare, dovrà selezionare 30 opere tra tutte quelle che arriveranno per partecipare al concorso.

Una volta effettuata la pre-selezione, vi sarà un’ulteriore scrematura, che porterà alle 15 opere finaliste che avranno anche una mostra a loro dedicata.

«Gli autori delle opere presenteranno direttamente le loro proposte ai giurati della fase finale e che saranno tutti autorevoli esponenti del mondo dell’editoria fumettistica, i quali designeranno il vincitore e segnaleranno altri due progetti con una menzione speciale», come spiega l’organizzazione.

Ma l’edizione 2020 porta con sé anche un’altra grande novità: l’assegnazione ai vincitori di un contratto per la realizzazione dell’opera con un compenso di 2mila 200 euro. «Un segnale concreto – dicono da Lucca Comics & Games – di attenzione al lavoro autoriale, alla cura e dedizione dei vincitori per arrivare alla fine di questo lungo percorso di selezione che, negli ultimi anni, ha permesso di scoprire talenti straordinari quali Susanna Raule, Armando Rossi, Silvia Vanni, Vinci Cardona e Giada Tonello.

Quest’anno, infine, il ‘Lucca Project Contest – Premio Giovanni Martinelli’ avrà una partnership istituzionale che darà ulteriore slancio al contest e ancora più visibilità ai partecipanti. L’edizione 2020 sarà infatti realizzata con la partecipazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in occasione della XX Settimana della Lingua italiana nel mondo che, quest’anno, avrà come oggetto ‘L’italiano tra parola e immagine: graffiti, illustrazioni, fumetti’.

Per iscriversi al concorso c’è tempo fino al 21 agosto e si può fare attraverso l’area riservata del sito del festival usata per l’iscrizione, dove si trovano tutte le informazioni e il bando.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...