Lucca Comics and Games

#Lucca #Comics Sì, viaggiare: ecco il tema e il manifesto di @LuccaCandG 2015, dal 29 ottobre all’1 novembre

LC&G_2015_Manifesto_VINTAGGIO_GIUGNOLUCCA – Sì, viaggiare… è il tema dell’edizione 2015 di Lucca Comics & Games, che si terrà dal 29 ottobre all’1 novembre. Il claim, assieme al manifesto ufficiale, sono stati presentati lunedì 29 giugno a Senigallia, al CaterRaduno della trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2. Proprio con il secondo canale radiofonico nazionale Lucca Comics & Games avvia dal 2015 una forte media partnership che si coniugherà in una serie di appuntamenti on air e dal vivo, prima e durante l’appuntamento lucchese.

 

Il Direttore Renato Genovese sottolinea la propria soddisfazione per questa rilevante partnership: «Le aspettative, l’atmosfera e l’entusiasmo del CaterRaduno si fondono perfettamente con le coordinate di Lucca Comics & Games: due eventi dove i partecipanti sono i protagonisti e la cultura pop si respira tra le strade e nelle piazze».

 

Grand Tour Kopinski
La Torre delle Ore di Lucca, la più alta della città, scandisce il tempo della fantasia e il baffuto Capitano dell’aeromobile guida le tribù dei fan di gioco e fumetto alla conquista di nuove dimensioni e nuovi pianeti. Il manifesto dell’edizione 2015 è una creazione di Karl Kopinski, illustratore fantasy dotato di un’inconfondibile stile pittorico. L’artista di Nottingham ha creato un’immagine perfetta per il tema dell’edizione 2015, “Sì, viaggiare…”. Un mix unico tra la tradizione dell’illustrazione realistica anglosassone con le più contemporanee iconografie fantascientifche, steampunk e fantasy – a evocare atmosfere da Domenica del Corriere e quelle dei manifesti di villeggiatura del primo Novecento.

Kopinski è uno dei giovani maestri dell’illustrazione fantasy europea. Universalmente riconosciuto per le sue opere sul mondo di Warhammer 40.000, ha creato straordinarie copertine per i volumi storici della Osprey, per eccellere nelle illustrazioni fantastiche nel campo dei giochi sia tradizionali (dalla Wizards of The Coast a Rackam) che da console. Sue le illustrazioni per i videogiochi di Electronic Arts Mythic, THQ e Ubisoft. Ma Karl si inserisce anche nella tradizione della ritrattistica, con una serie dedicata ai mitici corridori della bicicletta. Intensi quadri a olio in cui la fatica del pittore incontra lo sforzo sui pedali: da Coppi a Bartali, da Merckx a Jacques Anquetil, a Marco Pantani.

L’arte di Kopinski sarà oggetto di una mostra suggestiva, ideale “grand tour” tra mondi fantastici in sella alla fantasia visiva. Un viaggio per scoprire le mille facce della sua opera, tra le quali non mancherà ovviamente la tavola per il manifesto di Lucca Comics & Games, cui verrà dedicato un esclusivo backstage.

 

Fonte: ufficio stampa Lucca Comics and Games

 

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...