Gioco

Se vi sembra poco… è solo perché è un #gioco!

Via, caria a-mici gattaiolosi, voglio raccontarvi quel che Cenere ha combinato ieri. Sì, perché solo Cenere sarebbe stata in grado di fare una cosa del genere.

Ora vi racconto.

Ero in auto. Un po’ sfavata (termine tecnico toscano atto ad indicare uno stato umorale di fastidio) per l’overload di impegni di questo periodo. Accendo la radio e ti trovo uno speaker toscano che mi garba come parla e che gioca con gli ascoltatori a “Nomi, cose città”. Un classico.

Lettera S. 8 domande, da rispondere nel più breve tempo possibile.
Ascolto la giocatrice.
E lo spirito agonistico di Cenere mi sussurra: “Posso fare meglio”.

Danno il numero di telefono.
Lei prende appunti.
Pubblicità.
Noia che aumenta.
Cenere compone il numero di telefono (azz se lo ricorda eppure l’hanno detto solo una volta!).

Ok: se l’ha indovinato giochiamo.

Rispondono: “Radio Toscana

UAU.

“Sì… sono Anna… vorrei giocare”.

Ammazza… e Anna quanti anni hai, che sai tutte queste paroline, eh??? (mi dico da sola complimentandomi per la complessità lessicale e sintattica espresse)

“Ok Anna. Ti richiamiamo. Lasciaci il numero”

“347:%&&/(/&”

“Bene, ciao”.

Cenere gorgoglia. Una sfida con le parole. Magnifico.

Anna: “Ma sei scema? 1. Sto guidando. 2. Ma se chiamavo dall’ufficio almeno mi aiutavo con google. 3. Sei in pieno triathlon auto-autodiFede-cavallodisanfrancesco-bicicletta per arrivare in ufficio con 2 faldoni, e devi pure aspettare una telefonata per giocare in diretta radio???? Sei proprio m a l a t a!”

Cenere: “Non lo escludo.
Però, ammettilo che è divertente!

Ok. La telefonata arriva mentre STO SALTANDO nell’auto di Fede, con Emma che mi fa accoglie dal sedile posteriore. Io schiaffo i miei molteplici ciottori in auto (il toscano è d’obbligo, dato il contesto narrativo! >^_-<) ed esordisco con un grosso: “SCUSA FEDE DEVO FARE UNA COSA STRANA”. Beh la costruzione del testo non era decisamente il mio forte, ieri.

Lunapop, Vespa 50 special. 1999. I miei anni ruggenti. Non si poteva partire meglio.

Termina la musica e mi salutano.
Cenere: CHEMOZIONE! DAIDAIGIOCHIAMO!!

Scambio di generalità di rito, doveseichefai
DAIDAIGIOCHIAMOVIBATTOTUTTI!!!

Cenere stai calma alla fine sei pur sempre una rispettabile professionista che sta dialogando con una redazione radiofonica. Almeno stando ai documenti.

SEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! DAI FAMMI LE DOMANDE LE SO TUTTE!!!!!

Il conduttore di “Te lo dico io!“, che non so se ieri era Jonathan Mensi o Leonardo Canestrelli, ma con una bellissima voce toscana, mi riepiloga le regole: rispondere a 8 domande nel minor tempo possibile, con parole che inizino per la lettera indicata. Dovevo andare più veloce dei due concorrenti precedenti.

DOV’E’ IL PROBLEMA?

Esce la P.

Mentre Federico Parlava Parolacce Pianopiano Portando Padrona e Piccola al Posto di Pdestinazione (EDDAI ERA L’ULTIMA!), Cenere gioca.

Animale: PARAGO! (Con tutto il pesce che mangiavo quando andavamo in vacanza in Corsica!)

Auto: PEUGEOT! (La prima auto che ho guidato)

Parte del corpo umano che può puzzare (o qualcosa del genere): (lunghi attimi di esitazione)… PUPU’! (ok, l’ho detto! in radio!)

Cibo che si mangia a colazione: PANINO! (La colazione dei campioni! >^_-<)

Parola di 5 lettere: POLDO! (Ma quanti cartoni avrò visto in via mia?!?!?!!?)

Cibo che si tiene in frigo: PLUM CAKE (Ma come mi vengono?!?!? >O_o<)

Primo piatto: PAPPARDELLE!

Città: PALERMO (Sì, questa era facile. E anche bella ❤)

Risultato: 8 risposte in 56 SECONDI

HOVVINTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

E naturalmente ho chiesto di poter dedicare la vittoria al Pazientissimo Preziosissimo Puomo (seconda citazione etabetiana) che mi sopporta mentre gioco… ❤ ❤ ❤

^__________________________________________^<

Ok… ora chiedo scusa per la vanagloria. Ma è tanto vana, che bisognava proprio che me ne gloriassi!!!! BRAVA CENERE. CON UN GIOCHETTO HAI ROTTO LA ROUTINE. HAI SPEZZATO LA MALINCONIA. E HAI PURE VINTO UN GIOIELLO NOMINATION. Se vi sembra poco… è solo perché è un gioco!

@annabenelu

 

PS:… trova le differenze…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...