Lucca Comics and Games

Cinque parole per ‘riassumere’ i valori di @LuccaCandG. Iniziato il conto alla rovescia per #LuccaCG17 e i suoi #Heroes

Community‘; ‘Inclusion‘; ‘Discovery‘; ‘Respect‘ e ‘Gratitude‘: sono queste le cinque parole che rappresentano gli altrettanti ‘valori’ sui quali si basa il manifesto programmatico di Lucca Comics & Games, perché, parafrasando David Bowie, a Lucca ‘we can be heroes just for five days

sdr

Il presidente Caredio, il sindaco Tambellini e il direttore Vietina

«Siamo arrivati a questi cinque concetti dopo due anni di indagine attraverso i nostri canali social e analizzando le risposte dei nostri visitatori», ha spiegato il direttore Emanuele Vietina, parlando di quello che è, di fatto, l’ideale completamento del claim 2017, ‘Heroes’: «Quest’anno parliamo di eroi – ha detto – ma non solo di eroi letterari, a fumetti, dei film o dei giochi, ma coloro che incarnano al massimo la nostra figura di eroe sono i nostri visitatori che, partono dalla loro casa, spesso lontana, come veri eroi epici. Arrivano a Lucca, vivono un’avventura lunga cinque giorni e, alla fine tornano a casa, un po’ diversi da quando erano partiti e sicuramente più ricchi».

digCommunity è il primo di questi valori: Lucca è una comunità, un momento di partecipazione del pubblico che diviene protagonista. Chi vive la manifestazione lucchese lo sa: a Lucca non si è spettatori, ma si è parte di qualcosa di più grande, che ti avvolge e di fa diventare parte di un ‘tutto’. Una sensazione speciale e un’esperienza unica, perché #aLuccaPartecipiamo.

Inclusion, invece, vuole significare che LC&G è una manifestazione di tutti e non esclude nessuno. Ognuno ha un suo segreto da svelare, un mondo da far conoscere, un eroe da svelare. E allora #aLuccaAccettiamo di essere tutti diversi l’uno dall’altro e tutti aperti a ‘contaminarsi’ con le passioni di coloro che li circondano.

Discovery è il conoscere nuovi mondi. Non esisterebbe inclusione, non sussistesse la scoperta. Si deve varcare la frontiera per conoscere nuovi orizzonti e ampliare il proprio panorama e scoprire luoghi non solo fisici che nemmeno si sospettavano. E si conoscendo, si cresce, ecco perché è importante che #aLuccaScopriamo.

Respect: il rispetto è alla base della civile convivenza. Un concetto che Lucca Comics & Games ha ben chiaro, per quello #aLuccaRispettiamo. E ad essere rispettato è anche il luogo che ospita la manifestazione: il pubblico infatti ha dimostrato di aver compreso il valore culturale dei luoghi monumentali della città, li vive fino in fondo perché rappresentano il palcoscenico ideale per essere, a loro volta, protagonisti di un sogno e un’avventura.

Gratitude è ultimo solo perché un ultimo ci deve essere in un elenco, ma non lo è sicuramente per importanza. A Lucca si ringrazia: ringrazia il fan anche dopo ore di coda per avere un disegno o un autografo, ringrazia l’autore che a quel fan deve l’essere dall’altra parte del tavolo. Un senso di gratitudine che proviene dal fatto che niente è dato per scontato, ma tutto è vissuto come… un’avventura in cui ogni ‘vittoria’ è un traguardo al quale si arriva grazie anche ai compagni di viaggio che incontriamo. E, quindi, #aLuccaRingraziamo.

«Un documento programmatico – commenta Vietina – spesso non fa ‘notizia’, ma penso sia importante, dopo la cinquantesima edizione, guardare avanti e avere delle linee guida, soprattutto se provengono direttamente dal nostro pubblico, aiuta a programmare un futuro all’altezza del passato della manifestazione».

sdr

Nonostante, però, l’argomento centrale siano questi cinque punti cardine, c’è spazio anche per qualche notizia spicciola: le prevendite sono iniziate in anticipo proprio per venire incontro alle esigenze del pubblico che sempre più si dimostra interessato ad acquistare in anticipo i biglietti di ingresso.

Non solo: la manifestazione amplia anche i propri spazi: la Japan Town infatti si ingrandisce e il Giappone ‘invade’ anche piazza San Pietro Somaldi, mentre il colosso dei videogames Activision avrà un padiglione tutto suo in piazza Santa Maria. Vengono così accolte le richieste della zona nord-est della città che viene così coinvolta nella manifestazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...