Gioco

@giocodellanno 2017: and the winner is… bagnato e salato!

La giuria del Gioco di Ruolo dell’Anno, presieduta da Paolo Cupola (presidente), e composta da Mirella Vicini (vicepresidente), Davide Scano (coordinatore), Anna Benedetto, Luca Bonora, Marco Corazzesi, Daniele Prisco, trovatasi di fronte a 17 prodotti editoriali, ha selezionato come vincitore del concorso 7th Sea.

Ideato da John Wick e prodotto da John Wick Presents e Need Games, distribuito in Italia da Asterion/Asmodee Italia, è il Gioco di Ruolo dell’Anno 2017.

Si tratta di un gioco di ruolo di impostazione classica, con ambientazione piratesca/cappa e spada. Fin da subito, grazie alle ricche illustrazioni, il manuale catapulta i giocatori nel mondo di Théah, ispirato all’Europa del 1660, che mischia le atmosfere dei romanzi di Alexandre Dumas e Robert Louis Stevenson al fantasy di Fritz Leiber. I giocatori potranno vestire i panni di abili spadaccini, famigerati pirati e arcani studiosi che dovranno affrontare rocambolesche avventure ricche di colpi di scena e imprese eroiche al limite dell’impossibile. Il sistema di gioco, chiaro e intuitivo, si basa sulla peculiare regola degli “incrementi”, che fa da volano per le spericolate azioni che si dovranno compiere. Grazie alla ricca community online è facile reperire materiale aggiuntivo per arricchire l’esperienza di gioco.

La giuria, assieme all’organizzatore Lucca Crea srl, ringrazia per la collaborazione tutte le case editrici che hanno presentato i loro giochi al concorso e dà appuntamento a venerdì 3 Novembre per la proclamazione del Gioco di Ruolo dell’Anno 2017.

Fonte: sito giocodellanno

@annabenelu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...