Narrativa

A caccia di storie: Collodi e Lucca Crea organizzano una settimana di formazione per 11 talenti di scrittura per ragazzi

i partecipanti giovani aspiranti scrittori insieme ad Emanuele Vietina,  Pierfrancesco Bernacchi, Pierdomenico Baccalario e Chiara Fiengo.

i partecipanti giovani aspiranti scrittori insieme ad Emanuele Vietina,  Pierfrancesco Bernacchi, Pierdomenico Baccalario e Chiara Fiengo

Torna a Collodi, per il secondo anno, a “A caccia di storie”, la settimana intensiva con laboratori, lezioni frontali e masterclass per imparare a sviluppare progetti editoriali per ragazzi, che proseguirà fino a giovedì 9 maggio.
Un residenziale di formazione pratica per autori di narrativa per bambini e ragazzi, organizzato da Lucca Crea Srl (la società che organizza Lucca Comics & Games e altre manifestazioni), Fondazione Nazionale Carlo Collodi e Book on a Tree, con la collaborazione di Edizioni Piemme–Il Battello a Vapore e il contributo di Siae e il patrocinio del Mibact, che si terrà nel borgo di Collodi, luogo simbolo di Pinocchio, dove ha avuto origine la più celebre e amata storia per i ragazzi di tutti i tempi. Lucca Crea srl, infatti, mira a valorizzare la creatività ricercando nuovi talenti e creando opportunità altamente professionalizzanti per gli aspiranti artisti.
A presentare l’iniziativa: Pierfrancesco Bernacchi, presidente della Fondazione Nazionale “C. Collodi” ; Emanuele Vietina, direttore Generale Lucca Crea srl, Chiara Fiengo, Editor Il Battello a Vapore – Piemme e Pierdomenico Baccalario, Autore e fondatore dell’agenzia di storytelling “Book on a Tree” (nella foto).
I partecipanti sono una decina di nuovi giovani talenti della scrittura per ragazzi, under 35, selezionati fra coloro che hanno risposto al bando, provenienti da tutta Italia. I migliori sono stati ospitati nell’edizione 2018 di Lucca Comics & Games, dove hanno potuto confrontarsi con alcuni dei più importanti scrittori presenti al festival crossmediale più avanzato d’Europa, fra i quali si ricordano: Robin Hobb, Vanni Santoni, Guido Sgardoli e Davide Morosinotto. Adesso, hanno l’opportunità di essere ospitati proprio a Collodi, per lavorare insieme ai migliori docenti del settore, sulle proprie storie, durante un seminario completamente gratuito. Il tutto avviene tramite lezioni che si accentrano su diversi argomenti: dall’idea, alla scrittura, alla ricerca e costruzione di buone storie, dall’editing, alla vendita dei diritti, fino all’analisi dei meccanismi del ghost writing, alla narrazione seriale, per affrontare ogni aspetto del settore e del mercato letterario. Tra i docenti: Pierdomenico Baccalario, Alessandro Gatti e Manlio Castagna, Chiara Fiengo ed Enrico Racca.
“Prosegue con successo la collaborazione con Lucca Comics & Games – ha sottolineato Pierfrancesco Bernacchi, presidente della Fondazione Nazionale “C. Collodi” – e siamo sicuri che questi giovani potranno prendere grande ispirazione dal paese di Pinocchio, che diventa un vero punto di riferimento per la creatività a livello internazionale”.
“Lucca Comics & Games è impegnata da sempre a creare e promuovere momenti altamente professionalizzanti per i giovani creativi – commenta Emanuele Vietina, direttore Generale Lucca Crea srl – e queste residenze per artisti, sono veri momenti formativi, che possono culminare in sbocchi lavorativi reali”.
A Dimostrazione di questo – hanno spiegato Chiara Fiengo, Editor Il Battello a Vapore – Piemme e Pierdomenico Baccalario, autore e fondatore dell’agenzia di storytelling “Book on a Tree” – 9 su 5, ovvero il 60 per cento degli aspiranti autori, coinvolti nella passata edizione stanno lavorando nel settore dell’editoria”.
Tra i talenti selezionati, il vincitore dell’iniziativa riceverà un contratto di edizione da parte di Book on a Tree per essere poi pubblicato da Edizioni Piemme-Il Battello a Vapore, storica casa editrice di libri per ragazzi. L’anno scorso è stata premiata Carlotta Cubeddu con il romanzo Perdenti con le ali (in libreria da marzo 2019). Altri partecipanti della scorsa edizione collaborano tutt’ora a progetti con Book on a Tree.
I partecipanti di quest’anno sono: Eleonora Fornasari (Milano); Chiara Cacco (Vicenza); Lucia Perrucci (Taranto); Marco Fabbri (Ferrara); Giuseppe D’Anna (Ribera – Agrigento); Stefano Giordano Fratar (Ravenna); Giada Pavesi (Cremona); Cristiano Montanari (Modena); Gisella Laterza (Bergamo); Claudia Valentini (Fabriano); Davide Lamandini (Bologna).
Dei partecipanti alla passata edizione, oltre alla vincitrice Carlotta Cubeddu, stanno lavorando nel mondo dell’editoria anche Jasmine Mottola, Veruska Motti e Virginia Stefanini, mentre Giacomo Pitzalis è diventato avvocato specializzato in diritto d’autore.
Fonte: ufficio stampa Lucca Crea
@annabenelu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...