Lucca Comics and Games

Il Museo (ora Expo) del Fumetto di Lucca (prima nella ex caserma Lorenzini) sarà realizzato alla ex Manifattura

“L’Expo del fumetto arriva alla Manifattura di Lucca. Sono stati approvati con delibera di giunta i progetti di fattibilità tecnico-economica degli interventi che entro il 2022 completeranno la riqualificazione dei luoghi strategici della città per la produzione e la condivisione di cultura, conoscenza, esperienza artistica”.

Questo è quanto hanno annunciato oggi in conferenza stampa l’assessore all’urbanistica Serena Mammini, la dirigente del settore lavori Pubblici Antonella Giannini e i tecnici Eleonora Colonnata e Silvia Malventi.

Si tratta di una “operazione da 4 milioni e 940mila euro che diventerà parte dell’Accordo di programma sottoscritto dal Comune di Lucca con la Regione Toscana in seguito alla rimodulazione dei progetti ex Piuss e della decisione, assunta dall’amministrazione Tambellini lo scorso 3 giugno, di realizzare l’Expo del fumetto in una porzione del complesso della Manifattura anziché all’ex caserma Lorenzini. Progetto, questo, che nello specifico vedrà impegnati 2,3 milioni per l’allestimento della superficie espositiva dell’Expo del Fumetto – compresa quelle dell’edificio a shed, oggetto di restauro con fondi del Mibact. 1,5 milioni serviranno invece a migliorare il Teatro del Giglio e il San Girolamo; 600mila euro verranno investiti per l’auditorium di San Romano e, infine, 540mila euro saranno indirizzate al Teatro Idelfonso Nieri di Ponte a Moriano.”

Expo del Fumetto
“L’intervento complessivo comprende anche il restauro e la riqualificazione funzionale del fabbricato a shed attraverso fondi ministeriali. Oggetto di rimodulazione dell’Accordo di programma ex Piuss, invece, sono le opere di finitura, architetture e impiantistiche, al piano terra della porzione di Manifattura che insiste sul primo cortile. Saranno realizzati quindi allestimenti per tutto l’Expo, pareti in cartongesso e adeguata cartellonistica; così come saranno acquistati gli arredi necessari a ospitare bookshop, caffetteria, ristorante, spazi per workshop e l’esposizione permanente dei lavori firmati dagli artisti coinvolti, nel tempo, per le diverse edizioni di Lucca Comics & Games”.

Fonte: ufficio stampa Comune di Lucca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...