Lucca Comics and Games

#arte #solidarietà #coronavirus #covid-19: I primi risultati dell’asta benefica di Lucca Comics & Games e dell’ #Areaperformance

Iniziano ad arrivare i primi risultati dell’iniziativa di Lucca Comics & Games, in collaborazione con l’associazione Area Performance onlus e Catawiki: mentre l’asta benefica prosegue fino al 31 marzo, i primi risultati si iniziano a vedere.

I fondi raccolti fino a oggi, infatti, sono stati già utilizzati per potenziare i primi cinque presidi del Sistema sanitario toscano, per aiutarli nella lotta al coronavirus. In particolare, il ricavato della vendita avvenuta sul sito di Catawirki (www.catawiki.com/a/330713) sono stati usati per potenziare e regolamentare i punti di accesso – i check point – attraverso l’installazione di pannelli che hanno la funzione di proteggere gli operatori, alleggerendo così la struttura ospedaliera dall’acquisto di mascherine e schermi facciali protettivi, che dovrebbero essere destinati al personale addetto all’assistenza dei pazienti ricoverati.

Ma la raccolta dei fondi prosegue, come dicevamo. Acquistando una delle 60 opere a disposizione, realizzate da alcuni degli artisti del fumetto e del fantasy più conosciuti al mondo, si potrà continuare a dare il proprio contributo alla solidarietà alla sanità toscana.

Per partecipare all’asta e visionare le opera, è sufficiente registrarsi sul sito di Catawiki. Fra le opere proposte, ci sono dei veri e propri pezzi da collezione, realizzate durante l’ultimo festival di Lucca Comics & Games da grandi artisti internazionali, come lo zio Paperone di Don Rosa, nome di punta dell’ultima edizione e ‘papà’ di zio Paperone. Ma si può trovare anche il ‘Castello delle stelle’, acquarello di Alex Alice, o la beniamina di tutte le bimbe, ‘LadyBug’, di Thomas Astruc e il Dylan Dog di Bruno Brindisi, donato dalla Sergio Bonelli Editore.

Insomma, stando comodamente sul divano di casa, si può dare una mano concreta alla lotta al coronavirus e, al tempo stesso, assicurasi alcune delle opere più interessanti che, negli anni, hanno fatto vivere l’Area Performance di Lucca Comics & Games.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...