Eventi

@luccacandg Al Family Palace il 29 ottobre il compleanno per i 10 anni di #LuccaJunior. Ingresso libero

 

Esposizione LEGO_photo by Mr.TigerComics 2015: grande attesa anche per il Family Palace, l’area tematica inaugurata l’anno scorso e dedicata ai più piccoli e alla famiglia, che si conferma all’ex Real Collegio. E in cui dal 29 ottobre all’1 novembre si festeggerà il decimo compleanno di Lucca Junior in compagnia dell’illustratore bielorusso Pavel Tatarnikau.

Si conferma anche l’ingresso gratuito a questa area, che come ha dichiarato la coordinatrice Sarah Genovese, l’hanno scorso ha avuto un grandissimo successo di partecipazione, punto “di accoglienza” per famiglie e bambini che cercano un luogo per conoscere, imparare e giocare.

Se l’introduzione del tetto massimo di biglietti venduti a 80mila al giorno per far fronte ai disagi dovuti al sovraffollamento di alcune zone, riguarda tutta la fiera, resta a accesso libero questa importante parte dedicata ai più piccoli, oltre alle mostre e ai concerti di Music&Cosplay che, lo ricordiamo, si spostano sul baluardo San Donato (piazzale Verdi).

Lucca Junior compie 10 anni!
Tornano le proposte culturali e di intrattenimento del programma dedicato ai più piccoli, al grido di “…Sì, viaggiare!”, leit motiv dei Comics 2015. Ai viaggi reali o immaginati, vicini e lontani, a bordo dei mezzi di trasporto più disparati si ispireranno, infatti, la maggior parte delle proposte del programma di Lucca Junior, attraverso 4 giorni di laboratori, incontri, letture, mostre, spettacoli teatrali e giochi nelle aree interattive nelle quali i piccoli e grandi visitatori potranno divertirsi a giocare, disegnare, imparare, leggere, guardare, costruire e… viaggiare con la fantasia.

Sarah Genovese“Siamo reduci da un’edizione molto partecipata – ha raccontato in uscita dai Comics scorsi la responsabile del Family Palace, Sarah Genovese – Avevamo qualche timore di poca adesione, nel passaggio da una zona molto centrale come il Cortile degli Svizzeri, a una più periferica.Invece il pubblico ha molto gradito il Palace, come le altre aree della manifestazione”.

“In particolare, abbiamo avuto un buonissimo ritorno con le scuole: solo per le mattine, già prima di iniziare, avevamo oltre 1500 prenotazioni per i soli giovedì e venerdì. Il fine settimana, invece, è stato tutto delle famiglie. E quello che viene più apprezzato dell’ex Real Collegio è l’avere più spazio, più tranquillità, per fare attività”.

Non solo bimbi. Grandissimo successo ha riscosso la grande sala del Real Collegio interamente allestita con costruzioni LEGO da ItLUG – Italian LEGO® Users Group, associazione italiana riconosciuta dalla LEGO: creazioni che affascinano a tutte le età. “E’ stata la grande novità del 2014 – prosegue Sarah Genovese -. Ma un’altra novità ha riguardato i workshop, per la prima volta dedicati anche agli adulti su temi come illustrazione e fumetto, grazie a sponsor come Fila, con il marchio Lyra, e MaiMeri, e in collaborazione con l’Associazione italiana Autori di immagini, che ha portato i docenti”.

Ospite di quest’anno a Lucca Junior sarà l’illustratore bielorusso Pavel Tatarnikau, uno dei maggiori talenti provenienti dall’Europa Orientale. A lui sarà dedicata una suggestiva mostra a Palazzo Ducale, in cui l’artista realizzerà anche performance dal vivo che non mancheranno di attirare l’attenzione e lo stupore dei (grandi e piccoli) visitatori.

Pavel Tatarnikau (Brest, Bielorussia, 1971) nasce in una famiglia di artisti. In pochi anni raggiunge la notorietà esponendo in varie città della nativa Bielorussia e all’estero: le sue mostre personali sono state allestite in Lituania, Polonia, Russia, Ucraina, Serbia, Repubblica Ceca, Germania, Austria, Italia, Svizzera, Francia, Spagna, Gran Bretagna, Stati Uniti, Giappone e Taiwan. Tra in premi ricevuti in carriera, ricordiamo il Premio Golden Apple nella Biennale Internazionale BIB’2009, a Bratislava, per l’illustrazione intitolata Arthur of Albion; lo State Award della Bielorussia 2010 per la letteratura, l’arte, e l’architettura; il National Russian Contest Award premio Image of Book vinto nel 2012 (con The Princess in the Underground Kingdom) e nel 2013 (con The Song of Igor’s Campaign).

@annabenelu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...