Lucca Comics and Games

Riflessi di Luce Lunare si spandono @Luccacandg: alle 16 premiazione del XXI Trofeo Rill

nondisolopaneI ‘Riflessi di Luce Lunare’  illumineranno il pomeriggio del padiglione Carducci con la premiazione del XXI Trofeo RiLL per il miglior racconto fantastico. La proclamazione dei vincitori, infatti, è in programma alle ore 16, nella Sala ‘Ingellis’ a Lucca Games.

Il Trofeo RiLL è uno dei concorsi letterari italiani per racconti fantastici più ambiti: è aperto sia a scrittori di storie fantasy, horror, fantascienza e, più in generale, di qualsiasi racconto che sia ‘al di là del reale’. I numeri parlano chiaro e decretano il successo di questo concorso: nelle ultime edizioni si è registrata una media di 250 racconti che, nel 2015, sono arrivati a 297, principalmente ‘made in Italy’, ma arrivati anche dall’Australia, dagli Stati Uniti, dal Giappone, dal Sud America e, ovviamente, da tutta Europa.

Lucca Comics & Games, per RiLL segna la chiusura di un anno di attività, quindi non solo un momento di festa e premiazioni, ma anche di bilanci e, soprattutto, di progetti e iniziative per l’anno che sta per iniziare.

Durante la cerimonia finale del XXI Trofeo RiLL sarà presentata l’antologia “Non di solo pane e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni”, tredicesima uscita della collana “Mondi Incantati” (ed. Wild Boar), che pubblica ogni anno i migliori racconti del Trofeo RiLL e di SFIDA, e che è realizzata col patrocinio di Lucca Comics & Games.

Inoltre, il volume contiene quest´anno una sezione speciale, con i racconti vincitori di cinque premi letterari banditi all’estero e dedicati al fantastico: l’Aeon Award Contest, Irlanda; il James White Award, Regno Unito; il premio Visiones, Spagna; il Nova Short Story Competition, Sud Africa; l’AHWA Flash & Short Fiction Competition, Australia. Dal 2013 RiLL
porta avanti il progetto RiLL Europe: una serie di gemellaggi con altri concorsi letterari europei, i cui racconti vincitori vengono pubblicati su “Mondi Incantati”. L’interesse suscitato dall’iniziativa ha spinto RiLL ad allargarne la portata, e quindi per il 2015 RiLLEurope diventa RiLL World Tour, grazie alle nuove collaborazioni con la Science Fiction and Fantasy South Africa (SFFSA) e l’Australian Horror Writers Association (AHWA).

“Non di solo pane e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni” è un’antologia di quindici racconti, aperta dai cinque racconti premiati del XXI Trofeo RiLL, scelti dalla giuria del concorso, composta da scrittori, giornalisti, accademici e autori di giochi.

Il vincitore del XXI Trofeo RiLL è il veronese Davide Camparsi con ‘Non di solo pane’: si tratta di un racconto sorprendente, soffuso di poesia, che stempera i momenti più intensi e drammatici con una lieve e mai banale ironia. Affronta in maniera convincente e per nulla dottrinale temi molto delicati, come il libero arbitrio, il rapporto con Dio e l’accettazione del Male.

Secondo classificato è Massimiliano Malerba di Roma, con ‘La notte che bruciammo la Croma‘. In questo caso, la giuria ha scelto un racconto di fantascienza, omaggio e tradimento del Cyberpunk di William Gibson, qui rivisitato sullo sfondo di una Roma post-apocalittica, ma ancora popolata di bande criminali e che mantiene i suoi proverbiali tratti di sciatteria generalizzata.

Sul terzo gradino del podio del Trofeo si è piazzato Luigi Rinaldi di Nettuno (Roma) con il racconto ‘Quelli dell’impianto’. Un racconto ben costruito e dall’ottimo impianto: le disavventure dei protagonisti Una sgangherata coppia di idraulici del futuro) sono narrate mischiando abilmente avventura, umorismo, romanticismo ed erotismo.

Quarto posto per ‘Notte stellata‘ di Antonella Mecenero di Briga Novarese (Novara): una ghost story che mischia politica e fantastico, tratteggiando inoltre con molta cura i diversi personaggi. Condotto con mano sicura, ha un finale inaspettato e per questo particolarmente apprezzabile.

Al quinto posto si è infine piazzato ‘Draco Dormiens’ di Giorgia Cappelletti di Trento: in questo caso la giuria ha scelto un originale racconto fantasy, ambientato in una realtà molto vicina alla nostra. Riesce a mettere insieme in modo efficace elementi ‘alla Indiana Jones’ e creature fantastiche come i draghi.

Alla premiazione prenderanno parte due giurati del Trofeo RiLL: Andrea Angiolino, autore di giochi e giornalista e Beniamino Sidoti, giornalista e docente di scrittura creativa.

Sempre nel corso della premiazione, Renato Genovese, direttore di Lucca Comics & Games (e giurato del Trofeo RiLL), consegnerà il premio speciale Lucca Comics & Games per SFIDA 2015, il concorso che RiLL riserva agli autori giunti una o più volte in finale al Trofeo RiLL. La SFIDA che dà il nome al premio è quella che RiLL lancia agli autori: scrivere un racconto fantastico che rispetti uno (o più) vincoli scelti da RiLL, e che cambiano di anno in anno. Per il 2015, tutti i racconti partecipanti dovevano elaborare lo stesso evento-chiave: una perfetta esecuzione. Una traccia volutamente ambigua e interpretabile… I cinque racconti vincitori del concorso, selezionati da RiLL, sono pubblicati nell’antologia Non di solo pane e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni. E i loro autori, tutti in corsa per il premio speciale Lucca Comics & Games, sono: Roberto Fogliardi (Ancona), Massimiliano Malerba (Roma), Antonella Mecenero (Novara), Luca Simioni (Padova), Andrea Viscusi (Pistoia).

@fedisp

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...