Lucca Comics and Games

Tutti amano #Sio: il successo del disegnatore ‘prestato’ alla #Disney @luccacandg

vignettaLe file più lunghe, quest’anno, le ha sicuramente fatte lui: Sio è il fenomeno del momento ed è stato uno dei grandi protagonisti dell’edizione 2015 di Lucca Comics and Games.

Nato ‘su web’, ha subito richiamato l’attenzione dei più giovani: con i suoi disegni surreali, è diventato in breve un punto di riferimento delle nuove generazioni. E, così, se lo scorso anno era Zerocalcare quello che attirava file chilometriche, quest’anno è toccato a Sio.

Tanto che gli incontri con gli ‘youtubers’ hanno richiamato così tante persone da non entrare nell’auditorium San Romano: un successo che probabilmente nessuno si sarebbe aspettato.

IMG_2496Sio – al secolo Simone Albrigi – è in odore di collaborare con la Bonelli (ma su questo, al momento, non ci sono conferme). Quello che invece è sicura è la sua collaborazione con il mondo Disney: una partnership che è stata anticipata in un incontro che si è svolto durante l’ultima edizione di Lucca Comics and Games.

Il luogo scelto non era certamente uno dei più piccoli, la chiesa di San Giovanni, ma, nonostante le dimensioni, i ragazzi erano seduti anche a terra, perché le sedie davvero non bastavano. L’età media piuttosto bassa e ugualmente distribuiti tra maschi e femmine, con forse una prevalenza maschile, i ragazzi hanno ascoltato come si svilupperà questa collaborazione.

“Sono cresciuto leggendo Topolino – dice Sio – e, quindi, lavorare adesso con la Disney mi fa uno strano effetto. Mi sento davvero imbarazzato e sono piuttosto timido”. In effetti, Sio, durante tutto l’incontro – ma forse bisognerebbe dire ‘gli incontri’ – appare proprio timido. E’ quasi stupito di quello che gli sta succedendo. Si guarda intorno, guarda tutti quei ragazzi lì per ascoltare lui e sembra essere lui il primo a non credere a quello che sta accadendo.

Non so se sia la prima volta che si trova a contatto con un numero così elIMG_2495evato di fans – certamente i numeri di Lucca Comics fanno pensare che sia così – ma quello che è certo è che Sio non c’è abituato e lo stupore per quel successo gli si legge negli occhi.

 

E, poi, come non bastasse, a imbarazzare il timido Sio arrivano i complimenti di una delle firme più prestigiose di Topolino, Silvia Ziche: “I disegno di Sio mi piacciono – dice la Ziche – li trovo molto espressivi. Non è una cosa facile, ma Sio ci riesce perfettamente. Inoltre, quello che mi piace molto dei suoi disegni è il tipo di umorismo, che trovo molto simile a quello dei Monty Python”.

IMG_2496Anche Tito Faraci osanna il giovane veneto: “Dopo due storie brevi – racconta – l’ho incoraggiato a scrivere una storia di più ampio respiro, che ha avuto una gestazione piuttosto lunga, ma il cui risultato è sicuramente all’altezza delle aspettative”.

Lui, il protagonista-suo-malgrado, di questo incontro invece racconta di aver superato una sorta di blocco e di essersi avvicinato al mondo Disney con riverenza, ma anche portandoci il suo di immaginario. Un connubio che sembra essere vincente. Almeno così lo giudicano i fans di Sio e quelli di Topolino, che, alla fine dell’incontro, cercano di placcare Sio per avere un autografo del loro idolo.IMG_2494 (1)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...