Eventi

Labyrinth. Dove tutto è possibile. @luccacandg esce il gioco cooperativo @dVGiochi. Cosplayer giocate le vostre carte… come Massimiliano Poggi con il suo mitico Re di Goblin

labyrinth-locandinaHo sovvertito l’ordine del tempo.. ho messo sottosopra il mondo intero e tutto questo l’ho fatto per te… non ti sembra abbastanza generoso? Così Jareth, il re dei Goblin, in una battuta del celeberrimo film “Labyrinth. Dove tutto è possibile“, interpretato dalla stella da poco spenta nel firmamento della musica David Bowie.

Arriva finalmente l’edizione italiana dell’attesissimo gioco da tavolo dedicato al film cult a tema fantasy uscito nel 1986, precursore del successo di un genere che, oggi, trova finalmente una grandissima espressione, forse grazie proprio a quella generazione di bambini cui Labyrinth aveva aperto le porte di infiniti mondi incantati, insieme anche al precedente La Storia Infinita (1984) per non parlare delle saghe fantascientifiche di quegli anni.

labyrinth_3dLabyrinth, edito in italia da DVGiochi, è un gioco cooperativo: tutti i giocatori collaborano per aiutare Sarah a raggiungere il castello di Jareth, il Re di Goblin, e a portare in salvo il piccolo Toby.

Il percorso è disseminato di trappole e il tempo scorre inesorabile: i giocatori dovranno perlustrare il labirinto e utilizzare le loro abilità per sfuggire alle trappole di Jareth. Per superare le prove serviranno forza, velocità e ingegno… ma anche una buona dose di volontà! Nella Città dei Goblin, i giocatori dovranno anche affrontare le guardie, che faranno di tutto per ostacolare il cammino. Se Sarah riesce a entrare nel Castello, a raggiungere Toby e a recitare l’incantesimo, i giocatori vincono la partita. Le magiche atmosfere del film sono riprodotte con materiali di qualità, con splendide illustrazioni e con cinque miniature da collezione sorprendentemente dettagliate.

Il gioco è in prova allo stand dv Giochi, padiglione Carducci e i cosplayers a tema che raccoglieranno più Like su Instagram e Facebook vinceranno un set di miniature tratte dal film.
Martedì 1 novembre Alessio Cavatore, autore del gioco, e Tony DiTerlizzi, famoso illustratore fantasy, accoglierà i fan del film e premieranno il vincitore per il miglior costume a tema.

 

jareth_by_sandman_ac-d32jqpxNon è possibile parlare di Jareth senza citare Massimiliano Poggi, molto conosciuto anche come autore ed interprete de “La Canzoncina di Lucca Comics and Games”, protagonista di uno dei cosplay di Jareth più riusciti di sempre.

Cosplayer maschile dell’anno 2009 con quell’abito, Poggi è anche un cantante che si è specializzato nel repertorio di Bowie (tra cui “Underground” colonna sonora del film)  di cui, per inciso, nei panni del re di Goblin riesce a fare anche la prestidigitazione con la sfera!

Da bambino ho amato moltissimo questo film e questo personaggio – ci raccontò al momento dell’incoronazione Massimiliano in un’intervista uscita su Il Nuovo Corriere di Lucca – e in più David Bowie è il mio mito. Per realizzare questo costume ho lavorato 8 mesi. Gli abiti li ha cuciti mia mamma, che voglio ringraziare, tutti su disegno mio. Anche gli stivali sono stati realizzati su mio progetto, e la parrucca l’ho ridisegnata”. Massimiliano ha anche costruito il frustino da cavallo, il medaglione, le fibbie della giacca e lo spallaccio, in materiale plastico con uno stampo creato ad hoc. Ha studiato il trucco e le espressioni del personaggio, per poterlo interpretare al meglio. “Il lavoro più lungo è stato cercare i materiali adatti – conclude -, e realizzare gli stampi per le rifiniture”.

Sempre nei panni di Jareth-Bowie, Massimiliano ha recentemente reso omaggio ai 30 anni del film realizzando un piccolo show di 7 minuti per Lucca Effetto Cinema Notte, con una coreografia di 7 personaggi che ballano e fanno trucchi di giocoleria nelle piazze.

@annabenelu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...