Eventi

Sbarca a Firenze Kids&Dragons, il progetto per far conoscere il gioco di ruolo anche ai giovanissimi!

Sbarca a Firenze Kids&Dragons, il progetto per far conoscere il gioco di ruolo anche ai giovanissimi! Quando? Ancora non c’è una data ufficiale ma si parla di marzo, grazie al Comune di Firenze, alle Biblioteche comunali e alla collaborazione con le realtà ludiche fiorentine “Progioco Firenze”, “GiocoZona”, “Save the Meeple”, Gruppo ludico “CHI NON GIOCA:.DI NON TOCCA”.

“È UFFICIALE! – annuncia entusiasta il promotore del progetto, Michele Torbidoni (lo abbiamo intervistato all’ultima Lucca, trovando questo progetto uno dei più innovativi dal punto di vista della veicolazione del gdr) – Finalmente possiamo alzare il velo su uno degli eventi più belli e ambiziosi mai organizzati in Italia. Siamo orgogliosi di annunciare che Kids & Dragons verrà replicato a FIRENZE con il pieno supporto del Comune di Firenze e delle Biblioteche Comunali Si tratta di una cosa davvero importante e siamo emozionati di farne parte”.

More info sulla pagina FB del progetto.

 

“Kids and Dragons” è nato a Chiaravalle (Ancona) nel 2016 da un’idea di Michele Torbidoni (giocatore e master – anche se a suo dire non è tanto bravo!); una rete di master si presta per far giocare con un sistema di regole basato su Pathfinder ma con aggiunte da D&D 3.5 e 4. Mesi fa si sono lanciati alla community gdrristica nazionale proponendo di portare K&D in giro per l’Italia, e la cosa sta funzionando.

“Quello che facciamo – ci spiegavano a Lucca Francesco Merli e Filippo Amato, rispettivamente 25 e 22 anni, master di K&D – è mettere a disposizione materiali a chi desidera far conoscere il gioco di ruolo ai più piccoli. In pratica, sostenere la formazione di game master”. Infatti, a Chiaravalle ogni mercoledì i membri dell’associazione (dai 19 ai 40 anni, quindi diverse generazioni di ruolatori) si ritrovano proprio per curare questa formazione, e far sì che nuovi master possano guidare nuovi gruppi. Bello eh? >^_^<

Poi siccome loro hanno avuto un notevole e positivo sostegno dal Comune di Chiaravalle, hanno deciso di muoversi nello stesso modo anche fuori dalla loro città: appoggiandosi alle Istituzioni pubbliche.

@annabenelu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...