Senza categoria

Gioco ed errore, didattica e murder party per il Fuorisalone di Play Modena, da giovedì 5 a domenica 8 aprile 2018

MODENA – Sarà trasmesso in streaming su tv.unimore.it il convegno organizzato da Play Res in collaborazione con UniMoRE che si tiene giovedì 5 aprile nell’Aula Convegni della Facoltà di Giurisprudenza dalle 9 alle 18 sul tema Gioco ed Errore per esplorare la complessa relazione che lega la dimensione ludica a quella dell’errore, raccogliendo ricerche, testimonianze, riflessioni ed esperienze.

L’incontro fa parte del nutrito programma del Fuorisalone di Play che permetterà di coinvolgere l’intera città grazie al Comune di Modena, mentre il Festival del Gioco è in programma al Quartiere fieristico da venerdì 6 a domenica 8 aprile.

Il Gioco e l’Errore sono accomunati dall’essere strettamente legati alla nostra vita – nelle sue diverse dimensioni – ma soprattutto entrambi i termini presentano un ampio novero di possibili interpretazioni e declinazioni, siano esse teoriche o pratiche.
L’edizione 2018 della Tavola Esagonale intende osservare il legame tra Gioco ed Errore enfatizzando la ricchezza delle sue numerose articolazioni: le cornici di analisi verranno costruite sulla base delle definizioni proposte dai partecipanti, invitati a specificarle.

 

Ecco il programma:
9.30 – 10.30 Introduzione, benvenuto e apertura dei lavori
10.30 – 11.30
Maurizio Salvarani e Luca Malagoli – La giusta misura
Paolo Busi – Gioco, Errore e Democrazia
Roberto Alessandrini – La scarpina di Cenerentola. Errori di scrittura, malintesi e giochi di parole
11.30 – 11.45 Ospite istituzionale
11.45 – 12.15 Dario De Toffoli
12.15 – 12.30 Presentazione premio Play Research Award 18 e premiazione finalisti
12.30 – 14.00 Pausa pranzo
14.00 – 15.00
Marcello Pinti – Giochi ed errori nello studio delle malattie
Andrea e Alessandro Giovannucci – Prima del salto – L’errore nel larp
15.00 – 15.15
Andrisano Angelo Oreste, Magnifico Rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia
15.15 – 15.45
Spartaco Albertarelli
15.45 – 16.00
Coffee break
16.00 – 17.00
Luca Imbriani – Niente resurrezione per favore: l’errore nella narrazione interattiva
Claudia Minozzi – Giocando s’impara: il gioco “Concept” come strumento serious game nell’ambito del laboratorio di creazione di giochi “Fai il tuo gioco”
17.00 – 17.15
Andrea Castellani
17.15 – 17.45
Avery Alder: ospite internazionale
17.45 – 18.00
Conclusioni, chiusura dei lavori, saluti e appuntamento a PLAY: il Festival del Gioco

 

 

Sull’importanza di gioco e didattica invece, si focalizzerà l’attenzione venerdì 6 aprile (9-13) al MeMoMulticentro Educativo in viale Jacopo Barozzi 172 con Edularp.it: una nuova iniziativa dedicata agli edu-larp, ovvero i giochi di ruolo (soprattutto dal vivo) utilizzati a fini didattici, educativi e formativi.L’incontro è rivolto agli organizzatori di edu-larp, insegnanti, formatori, educatori, ma aperto atutti gli appassionati di giochi di ruolo dal vivo. Edularp.it proseguirà poi nel pomeriggio e sabato mattina in fiera con alcuni “assaggi di edu-larp”.Brevi eventi di gioco di ruolo dal vivo, destinati soprattutto agli alunni delle scuole in visita a Play Festival del gioco, ma aperti a quanti hanno preso parte al convegno.
Sempre il 6 aprile dalle 21, presso il Palaroller in via Paltrinieri 80, si terrà l’”Asta Tosta” curata dal Club TreEmme: verranno battuti numerosi titoli tra board game, miniature, avventure Gdr, manuali ed un’infinità di altri prodotti legati al mondo del gioco.

 

 

 

Da non perdere, specie per gli appassionati di cartoni animati giapponesi i due ‘murder party’ “The Nippon Affair” organizzati da Cicuta – Teatro Barrique.  Pensati appositamente per la mostra “World Masterpiece Theater – Dalla letteratura occidentale all’animazione giapponese”, si terranno sabato 7 e domenica 8 aprile alle 11 nel Museo della Figurina in corso Canalgrande a Modena. Heidi, Remi, Pollyanna, nel gioco vengono accusati di omicidio plurimo, starà ai partecipanti scoprire chi di loro è il colpevole.

Altro gioco investigativo a squadre sarà “Sherlock Holmes – Il fantasma del palcoscenico”, organizzato da Convivio Ludico per sabato 7 alle 15 in via Carteria. Fra edifici d’epoca e antichi cortili, si gioca interrogando i personaggi della vicenda, leggendo i giornali, consultando gli indizi, analizzando le prove per risolvere il caso.

Per chi dopo una giornata intera trascorsa a Play avesse ancora voglia d’intrattenimenti ludici, sempre sabato 7 aprile alle 20 si apriranno le porte del Museo di Zoologia e Anatomia Comparata di Modena in via Università 4, con laboratori, giochi e scoperte sul mondo degli insetti: dalla loro preparazione per lo studio, alla conservazione, fino all’osservazione con microscopio.

Fonte: ufficio stampa Play 

@annabenelu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...