Eventi

Play 2019: il programma del day 2 + le foto del day 1!

Play Modena 2019, padiglione A – ph Anna Benedetto

MODENA – Prosegue anche oggi e domani il festival del gioco Play Modena, con tre giorni di eventi a Modena Fiere. Ecco i consigli di Gattaiola.it per passare la giornata giocando e imparando cose nuove, dalla didattica ludica all’azzardo, dal farsi film in testa al fantasy al femminile. Buon gioco!

Ore 10,30 in sala 40 tavola rotonda del Gruppo di didattica ludica, con Andrea Ligabue, Direttore Artistico della manifestazione, gametrainer e ludologo professionista aprirà l’incontro; Gabriele Mari, game designer emiliano impegnato con gruppi sulla relazione gioco/disabilità; in collegamento Fabio Boero, dirige da quasi vent’anni servizi educativi fra Genova e Imperia con precisi riferimenti allo strumento ludico all’interno della didattica; modererà l’incontro Alessandra Carena, educatrice di Genova realizzatrice di numerosi laboratori ludico/creativi per i più piccoli con alle spalle un’esperienza decennale nell’organizzazione di eventi ludici e larp game.

Roberto Grassi – giochi per grandi e piccoli @Play2019 5 aprile

Ore 11,30 workshop utilizzo del gdr nella didattica, con Roberto Grassi e i suoi Giochi veloci per bambini, I Fogli di Ruolo, Levity Lab

Ore 12 Incontro con l’azzardo in sala 40, organizzato da Play Res, Uisp Nazionale – Unione Italiana Sport per Tutti, Balena Ludens, Federludo, Ass.ne Legalità Bene Comune, con Dario De Toffoli Giornalista e Ludico.

Ore 15,30 in sala 30, Farsi i film in testa: vivere l’esperienza del cinema seduti al tavolo, tramite i GdR. Nicola Santagostino e Stefano Salvoni parlano di Cinema e di come applicare alcune tecniche di questo fantastico mondo alle vostre sedute di Giochi di Ruolo.

Ore 17,30 in sala 40 Tavola rotonda sul fantasy al femminile, con Tiffany Vecchietti, del canale YouTube Miss Fiction Books.

Ore 18,30 in sala 30 Scrivere in elfico.

Per tutto il giorno al padiglione C, Se poco mi dà tanto: creare giocattoli con materiali di recupero.

Per tutti e tre i giorni al padiglione A, stand A12 Cristallo Aleph, Lasers and Feelings: salite a bordo dell’esploratore stellare Raptor per imbarcarvi verso incredibili avventure attraverso regioni inesplorate del cosmo! In questo gioco di narrazione potrete creare brevi storie di fantascienza spaziale nel vostro stile preferito, da Buck Rogers a Star Trek, e viverle da protagonisti. Alieni sconosciuti e pericoli di ogni sorta vi attendono… li affronterete con la razionalità scientifica dei laser o con l’impeto selvaggio dei sentimenti?

dav

Per tutti e tre i giorni al padiglioe A, stand A12 La prima fiamma, Laboratorio Gdr: Come TI comporteresti se ti trovassi all’interno di una situazione diversa dalla quotidianità? In una zona di guerra, in un film horror inseguito da una creatura malefica, cosa faresti TU? Interpreta te stesso il più coerentemente possibile e mettiti alla prova! Gettati in svariate ambientazioni e scopri che tipo di personaggio saresti! Il Laboratorio GDR si propone di permettere ai giocatori scoprirsi e analizzarsi tramite quel potentissimo mezzo che è l’interpretazione e l’immedesimazione che solo il gioco di ruolo può dare.

Domenica 7 aprile si terranno due momenti dedicati al gioco di ruolo come stimolo educativo, anche a scuola: una tavola rotonda alle 12,30 e un convegno alle 14,30, entrambi in Sala 30 a ingresso libero, organizzati da Gattaiola.it con Federludo e RiLL. Troveranno spazio le esperienze più importanti attualmente in corso a livello nazionale saranno portate come buone pratiche utili e accessibili per tutti.

Ieri intanto, venerdì 5 aprile, primo giorno di fiera, è stato consegnato a Stefano Bartezzaghi e Nicla Iacovino il Premio dedicato a Giampaolo Dossena. Il primo è scrittore, giornalista e docente e la seconda è sociologa fondatrice della storica rivista ‘Tangram’. A loro è stato infatti assegnato la prima edizione del premio nazionale “Giampaolo Dossena”, un riconoscimento intitolato al grande giornalista cremonese a dieci anni dalla sua scomparsa, la cui brillante carriera è stata ricordata dai docenti Cosimo Cardellicchio e Roberto Farnè.
Over booking per lo spazio gestito da INAF, Istituto Nazionale Astrofisica. In fila per Sio, il disegnatore più seguito su Youtube, per farsi autografare la nuova edizione del suo fumettogame.

Nel pomeriggio si è tenuto il grande gdr al buio e in serata l’evento massivo di Lovecraftesque.

Ecco la nostra photo gallery!

Fonte: ufficio stampa Play

@annabenelu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...