Categoria: Cose per cui fare le fusa

Viaggio nel giardino meccanico che, come un gioco, racconta la vita, la morte ed altri miti

Dirò solo che, qui, statue enormi, plastiche e colorate come gonfiabili si guardano come steli dell’Isola di Pasqua. I colori brillanti, gli specchi a scaglie e le ceramiche decorate vi prendono in giro confondendo i sensi e mascherando che sono (siamo) solo polvere.
I molti sensi di lettura conducono in un sentiero intellettuale bello e vano. Ma vorreste restar soli per provare il brivido di abbandonarvi a quei sibili inquietanti che vengono dalla pancia della Giustizia, a quegli occhi impietriti che appartengono al pappagallo Sole, alla limpida liquidità della Fortuna, che è un gioco di incastri e ingranaggi, e per passare la notte nella pancia dell’Imperatrice, che è una casa con bagno camera cucina salone funzionanti (all’epoca) ma interamente ricoperti di specchi. E con terrazza, vista cielo.

“Te piace o presepe?”: dal 12 gennaio il teatro di Edoardo De Filippo sarà nelle librerie sotto forma di fumetto

Da gennaio sarà disponibile il primo volume della collana dedicata al grande maestro napoletano Edoardo De Filippo. Cartonato, a colori e con una illuminante postfazione, con alcune parole del figlio Luca e un glossario per tutti le frasi che dovessero risultare eccessivamente dialettali, sebbene Eduardo abbia parlato un linguaggio […]

Analisi del 2015

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog. Ecco un estratto: Una metropolitana a New York trasporta 1 200 persone. Questo blog è stato visto circa 8.100 volte nel 2015. Se fosse una metropolitana di New York, ci vorrebbero circa 7 viaggi […]