Trofeo Rill

Trofeo RiLL: fino al 20 marzo si possono inviare le opere per la 26esima edizione

C’è tempo fino al 20 marzo per iscriversi all’edizione 2020 del Trofeo RiLL, il premio letterario per racconti di genere fantastico, curato dall’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare e patrocinato da Lucca Comics & Gaems, arrivato, quest’anno alla sua 26esima edizione.

CHI PUO’ PARTECIPARE – Il concorso è aperto alle storie fantasy, horror, di fantascienza e, più in generale, tutti i racconti che – sia per trama, sia per personaggi – siano ‘al di là del reale’. Le autrici e gli autori possono inviare una o più opere, purché queste siano inedite, originali e, ovviamente, in lingua italiana. RiLL selezionerà, tra tutti i racconti partecipanti, i 10 finalisti. Ogni racconto sarà valutato in forma anonima, questo signfica che i lettori-selezionatori non conosceranno il nome di chi ha scritto l’opera che stanno leggendo, ma dovranno esclusivamente valutarne l’originalità della storia e la qualità della scrittura.

La giuria, quindi, sceglierà fra i racconti finalisti quelli da premiare e pubblicare nell’antologia ‘Mondi Incantati’. Tra i giurati troviamo gli scrittori: Donato Altomare; Pierdomenico Baccalario; Mariangela Cerrino; Francesco Dimitri; Giulio Leoni; Giordano Lupi; Massimo Pietroselli; Vanni Santoni; Sergio Valzania; gli accademici: Luca Giuliano (Università ‘La Sapienza’ di Roma) e Arielle Saiber (Bowdoin College, Maine – Usa); la poetessa Alessandra Racca; i giornalisti e autori di giochi Andrea Angiolino; Renato Genovese e Beniamino Sidoti.

I PREMI – I racconti premiati saranno pubblicati (senza alcun costo per gli autori) nella prossima antologia del concorso (collana ‘Mondi Incantati’). Inoltre, il racconto che si classificherà per primo sarà tradotto e pubblicato (sempre a titolo gratuito) in Irlanda, sulla rivista di letteratura fantastica ‘Albedo One’; in Spagna su ‘Visiones’, l’antologia dell’Aefcft e in Sud Africa su ‘Probe’, il magazine dell’associazione Sffsa (Science Fiction and Fantasy South Africa). Sempre al primo classificato, infine, andrà anche un premio economico di 250 euro.

Come di tradizione, ogni partecipante al concorso riceverà una copia omaggio dell’antologia ‘Leucosya e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni’, che prende il nome dal racconto vincitore della scorsa edizione del trofeo, la scrittrice romana Laura Silvestri. Il libro propone 12 storie che rappresentano i migliori racconti del trofeo RiLL numero 25 e di ‘Sfida’, nonché i racconti vincitori di quattro concorsi letterari per storie fantastiche, banditi all’estero e, più precisamente, in Inghilterra, Irlanda, Australia e Sud Africa, con i quali questo premio è gemellato.

LA STORIA & I NUMERI – Da oltre un decennio, i racconti che partecipano al Trofeo RiLL sono tra i 250 e i 300 e sono scritti da autori e autrici che vivono sia in Italia che all’estero (Australia, Brasile, Cina, Giappone, Svizzera, Usa e, ovviamente nei Paesi europei). Nel 2019 i racconti ricevuti sono stati 345.

LA PREMIAZIONE & LE INFORMAZIONI – La cerimonia di premiazione del 26esimo Trofeo RiLL si svolgerà, come oramai di tradizione, nell’ambito del festival internazionale Lucca Comics & Games. Tutte le informazioni per prendere parte a questa bella occasione per farsi conoscere come scrittori e il bando di concorso, si trovano sul sito di RiLL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...